Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Applausi per Teresa Mannino: ecco perché abbiamo bisogno di più donne come lei

La sorpresa che ha fatto sobbalzare gli spettatori al Festival di Sanremo? Teresa Mannino! Non è solo una questione di abito, ma di carisma. La sua presenza sul palco dell’Ariston è come un fuoco d’artificio, e non stiamo parlando solo dei piumosissimi abiti che ha indossato. Teresa ha dimostrato che per brillare non basta solo il vestito giusto, serve molto ma molto altro. Ecco perché è riuscita a rubare la scena a tutti.

Ironia e sorrisi Teresa Mannino è finalmente arrivata al Festival, e lo ha fatto con una spontaneità disarmante. La sua naturalezza è incredibile e mai forzata. Quando sale sul palco, Sanremo si colora di un momento unico, grazie anche ai suoi abiti dalle maniche svolazzanti, disegnati per assecondare i movimenti barocchi della co-conduttrice.

Sul palco dell’Ariston, Teresa Mannino ha fatto un ingresso da vera diva. Ha citato la recente polemica legata alle scarpe di John Travolta, ma ha mantenuto il mistero: non può nominare lo stilista, ma ha rivelato che il suo vestito è stato indossato anche da Jennifer Lopez, però solo “per andare a fare la spesa”.

Umani e altri animali

Teresa ha strappato risate al pubblico di Sanremo con un monologo che ci ha ricordato che siamo pur sempre animali. I babbuini, per esempio, si salutano toccandosi il pene. E da quel dettaglio capiscono tutto. Ma le vere protagoniste sono le formiche tagliafoglie. Come noi, coltivano. Fanno agricoltura da centinaia di milioni di anni e non hanno rovinato niente. Noi, in pochi milioni, abbiamo distrutto il pianeta. La regina madre delle formiche tagliafoglie partorisce solo femmine, mentre i maschi hanno solo una volta l’anno e solo per la riproduzione. E dopo l’accoppiamento muoiono. Ma felici, perché in fondo la loro vita è stata tutta una lunga sco***. Gli uomini preferiscono il potere, ma a Teresa piace il potere della risata, di vestirsi di piume.

Teresa Mannino ha dimostrato che non è solo una comica, ma una vera e propria forza della natura. Il suo stile, la sua verve e la sua capacità di farci ridere sono unici. Evviva Teresa: non smetteremo mai di amarla e di applaudirla.