Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Hai superato i sessant’anni? Approfitta dei bonus over 60!

Bonus over 60: due anziani si godono la loro età

Hai superato i sessant’anni e cominci a sentirti meno arzillo di com’eri qualche anno fa. È perfettamente normale. Non è però certo motivo per abbattersi, soprattutto perché entri in una fase della vita che può ancora portare tante soddisfazioni. Te ne segnaliamo subito una: i bonus over 60 pensati espressamente per persone come te. Alla tua età, infatti, il beneficio di alcune agevolazioni diventa un vero e proprio diritto. Le opportunità per te e i tuoi coetanei sono numerose: scoprile subito!

Può interessarti anche: “Evita i fuffa guru: il fenomeno dei guadagni facili

Bonus over 60 previdenziale: l’isopensione

La prima agevolazione che devi tenere a mente si chiama isopensione. Si tratta di un bonus che consente di anticipare di ben 7 anni l’esodo a carico del datore di lavoro ed è stato riconfermato fino al 2026. Può beneficiarne chi abbia compiuto i 60 anni di età e versato contributi per 20 anni. L’accesso a questo scivolo è consentito anche a chi possa ottenere la pensione anticipata ordinaria entro 7 anni. Parliamo dunque di lavoratori che abbiano versato contributi per 35 anni e 10 mesi, se uomini, o 34 anni e 10 mesi, se donne. Una potenziale difficoltà di questa agevolazione è che deve essere concordata con il datore di lavoro, il quale deve fornire il suo benestare.

Il bonus Maroni

Il bonus Maroni consente, a chi scelga di beneficiarne, di rimanere in servizio anche se si siano raggiunti 62 anni d’età e 41 di contributi. Lo si può sfruttare sia se si lavora nel settore pubblico, sia se si è impiegati nel privato. Chi decide di farlo può aggiungere direttamente alla busta paga la cifra che, normalmente, sarebbe destinata alla contribuzione. In tal modo, si guadagnerà, da subito, più di quanto si intascava in precedenza. Occorre però considerare che così facendo si rinuncia, di fatto, all’accredito della contribuzione a proprio carico. In altre parole, si abbassa l’aliquota finanziante la pensione, per l’intero periodo in cui si usufruirà di questo bonus over 60.

La carta acquisti over 65

Questa speciale card per gli acquisti è una misura sociale riservata a chi possieda determinati requisiti anagrafici (almeno 65 anni) e finanziari (non più di 6.788,61 euro di ISEE). Si tratta di una carta che funziona sul circuito Mastercard e che riceve ogni mese un accredito di 40 euro. Essa è utilizzabile in ogni esercizio che accetti pagamenti con POS. La carta è spendibile anche in ufficio postale, ove è possibile utilizzarla per pagare i bollettini relativi alle utenze domestiche.

Bonus over 60: tutte le esenzioni

Bonus over 60: due signori si scambiano opinioni in ufficio
I bonus over 60 per chi ha compiuto una certa età sono numerosi.

Per chi compie 60 anni si attivano alcune interessanti esenzioni, delle quali spesso non si sente neppure parlare. Vediamo quali sono:

  • esenzione dal pagamento del ticket sanitario E01: spetta a chiunque abbia compiuto 65 anni di età (o ne abbia meno di 6) e il cui reddito sia inferiore a 36.151,98 euro annui. L’agevolazione vale sia sull’acquisto di farmaci sia sulla prenotazione di visite specialistiche. Gli over 60 possono beneficiare dell’esenzione dal pagamento del ticket sanitario E04 se sono titolari di pensione minima e il loro reddito familiare non sia superiore a 8.263,31 euro (se soli) oppure 11.362,05 euro se conviventi con il coniuge. Questa quota aumenta di 516,46 euro per ogni figlio a carico.
  • Esenzione dal ticket di pronto soccorso. Chiunque si rivolga al pronto soccorso, con un’emergenza di codice bianco, è tenuto a pagare un ticket di 25 euro. In numerose regioni italiane i minori di 14 anni e i maggiori di 65 non devono regolare questo pagamento. La normativa è regionale ed è bene informarsi sul proprio territorio per avere delucidazioni su questa misura.
  • Per beneficiare dell’esenzione del canone RAI non bastano i 60 anni. In questo caso la soglia è di 75 primavere. Trattandosi però comunque di un bonus legato all’età, l’abbiamo inserita. Se qualcuno tra i lettori rientra in tale fascia, o ci si sta avvicinando, lo tenga a mente. In questo caso c’è un’apposita domanda da presentare e sarà sufficiente farlo una sola volta. Per approfittarne è necessario disporre di un reddito inferiore agli 8000 euro annui.

Scontistica sul trasporto pubblico

Anche nel caso dei biglietti per il trasporto pubblico, la decisione sulla scontistica ricade sugli attori del territorio. Generalmente, sono le stesse compagnie a decidere quali offerte dedicare agli ultrasessantenni ma pressoché tutte concedono dei Bonus Over 60. Tipicamente, il prezzo si flette di una percentuale tra il 20 e il 50%. Anche sulle navi e gli aerei si può spesso beneficiare di cosiddette promozioni senior, dedicate a chi abbia compiuto una certa età.

Telefonia e bollettini postali, interessanti Bonus Over 60

In posta, tutti gli over 70 possono beneficiare di una considerevole riduzione del costo per i bollettini. Questi non dovranno sborsare 2,13 euro per la commissione. Sarà infatti richiesto loro un obolo di 1,13 euro. Per poterne beneficiare, occorrerà avere con sè un documento di riconoscimento valido che attesti l’età.

Nonostante gli over 60 siano tutt’altro che la fascia di età più interessata alla telefonia mobile, spesso hanno bisogno di mantenersi reperibili per figli ed eventuali nipoti, tramite cellulare. Per questo motivo, le compagnie telefoniche vanno incontro a questa fascia di clientela, proponendo loro allettanti Bonus Over 60 sulle tariffe e garantendo interessanti prezzi per telefonate, sms e internet mobile.

Può interessarti anche: “Aumento pensioni 2024: quanto ti spetta quest’anno

Argomenti