Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Comprare casa: errori da evitare nell’acquisto

Immagine di chiavi casa

Che tu stia acquistando casa per la prima volta o che tu abbia già acquistato una casa in precedenza,  ci sono degli errori che si possono commettere con incredibile puntualità quando si sta comprando un immobile e che possono palesarsi in qualsiasi momento nella fase di acquisto. Lavorando a stretto contatto con un agente immobiliare serio e preparato, si potrebbero evitare errori grossolani che potrebbero costare molto cari.  Gli errori nel processo di acquisto possono portare a costi più elevati, ulteriore stress e persino alla risoluzione dei contratti. Ecco perchè bisogna sempre fare attenzione e tenere gli occhi ben aperti per non incorrere in errori di valutazione colossali. 

La pre-approvazione del muturo 

Ottenere la pre-approvazione è fondamentale nelle prime battute del processo di acquisto e aiuterà l’acquirente dell’immobile a a massimizzare le chance che il venditore possa accettare l’offerta. Ottenere la pre-approvazione significa anche avere un’idea concreta di quanto si possa realizzare  in termini di liquidità per acquistare casa e dimostra al venditore che l’acquirente ha intenzioni serie e non sia un perditempo. 

Non identificare la fascia di prezzo

Quando si sta cercando casa bisogna sempre identificare concretamente la fascia di prezzo degli immobili che possiamo permetterci. L’acquisto di una casa che è al di fuori del proprio budget metterà ulteriore pressione sulle finanze dell’acquirente col rischio che l’immobile possa venire pignorato nel caso in cui la situazione finanziaria dovesse peggiorare. Bisogna sempre seguire una regola generale per determinare la rata del mutuo sostenibile: non dovrebbe mai essere superiore al 25-30% dello stipendio mensile. Ecco perchè è importante evitare di fare il passo più lungo della gamba. 

Accedere a nuovo credito

L’apertura di nuove linee di credito in qualsiasi momento del processo di acquisto della casa rallenterà le cose e potrà influire sulle possibilità di ottenere un mutuo per la casa. Aggiungere un’altra carta di credito o richiedere un prestito modificherà il punteggio di credito del richiedente, provocando un effetto a catena che può interrompere il processo di acquisto.

Poiché il nuovo credito modifica il rapporto debito/reddito, gli istituti di credito probabilmente vorranno rivedere l’approvazione del mutuo col rischio che la richiesta possa non andare a buon fine. Ciò costringerà i venditori ad attendere la risposta dell’acquirente col rischio che altri compratori possano presentarsi con i soldi in mano e concludere l’affare. 

Non rivolgersi ad un agente immobiliare

Non consultare un agente immobiliare serio e preparato è un grave errore che si può commettere quando si acquista casa. Un agente rappresenta sempre un valido aiuto nell’identificazione dell’appartamento più confacente alle proprie esigenze e alla propria disponibilità economica. Lavorerà sempre fianco a fianco con l’acquirente per formulare un’offerta competitiva e adeguata, evitando di spendere di più di quello che si dovrebbe. Gli agenti dell’acquirente sanno gestire le pratiche burocratiche quando arriverà il momento di concludere l’affare.

L’acquisto di una casa è una transazione complessa e avere un professionista esperto al proprio fianco in grado di seguire ogni passaggio ha un valore inestimabile. In genere, l’agente dell’acquirente richiede una commissione di vendita che viene pagata dal venditore, quindi generalmente i loro servizi non comportano costi aggiuntivi per chi compra, anche se dipende dagli accordi che si sono stipulati con l’agenzia. 

Comprare casa senza sopralluogo

Acquistare una casa senza averla ispezionata espone l’acquirente a rischi aggiuntivi non indifferenti. Senza un’ispezione della casa, di fatto l’acquirente rinuncia alla possibilità di negoziare riparazioni e concessioni con il venditore. Ottenere un’ispezione domestica è un piccolo investimento e mette l’acquirente nella condizione di sapere in anticipo quali sono gli eventuali potenziali problemi che si dovranno affrontare in futuro e che comporteranno ulteriori spese. 

In un contesto in cui un numero elevato di acquirenti competono per acquistare l’immobile, evitare l’ispezione è una tattica per nascondere eventuali vizi della casa e ottenere un’offerta più alta. Ecco perchè farsi aiutare da un agente immobiliare sarà fondamentale per evitare che questo accada. Acquistare a “scatola chiusa” non è mai una buona idea. 

Le barriere architettoniche

Tra gli errori quando si compra casa che si possono fare e ai quali non si fa molto caso quando si conclude l’affare è quello relativo alla presenza di barriere architettoniche. Una rampa di scale complicata da salire, l’assenza di un ascensore possono rappresentare questioni di banale entità per una coppia giovane, ma bisogna sempre valutare il tutto in prospettiva, tenendo a mente che le condizioni di salute possono cambiare nel tempo. 

Un giorno quella rampa di scale così ripida potrà rappresentare un ostacolo insormontabile per un familiare. Dovere sostenere una spesa per installare un ascensore non è cosa da poco. Ecco perchè si tratta di un fattore che va valutato e ponderato con saggezza. 

Argomenti